Livello di ascolto

MB 10 maggio 2019

 

Con riferimento alla figura.

La prima colonna rappresenta i livelli esperiti da uno spettatore durante un ipotetico concerto dal vivo. Il blu il livello di rumore ambientale, in rosso il valore RMS e in giallo la massima pressione raggiunta dai picchi.

La seconda colonna rappresenta il contenuto della registrazione dello stesso concerto. Per costringere i picchi a rimenere all'interno della dinamica permessa dal supporto, questo vengono compressi.

La terza colonna rappresenta i livelli ottenuti durante la riproduzione domestica (della registrazione). In questo caso il rumore maggiore. Per ottenere la stessa sensazione di volume sono stati equiparati i livelli RMS (roso). Inevitabilmente, nella riproduzione i picchi non raggiungono i massimi della rappresentazione dal vivo e nemmeno la dinamica la stessa perch il rumore ambientale superiore.

Tuttavia, se nella riproduzione domestica fossero stati equiparati i picchi all'evento originale, la dinamica sarebbe aumentata di 10 dB ma il valore RMS sarebbe risultato superiore all'evento originale stesso quindi innaturali (quarta colonna).

Quindi il modo giusto per aumentare la dinamica non "alzare il volume" ma ridurre il rumore ambientale. Se il rumore ambientale fosse pari al rumore presente nella registrazione questo provocherebbe una riduzione della dinamica di soli 3 dB.

113 dB

Massima pressione di picco consiglita Renato Giussani in ambiente domestico, nel punto di ascolto, con due diffusori in funzione

105 dB

massima pressione di picco registrata da Marco Lincetto (Velut Luna) sul pido del direttore di orchestra

95 dB

Massima pressione di picco stimata da Olson (1965) per il 90% degli ascolti HiFi domestici.

85-90 dB

SPL rilevato al centro della platea durante le esecusioni delle opere di Haydn (forte tutti)

 

Statisticamente gli ascolti domestici vengono fatti ad un livello decisamente inferiore rispetto all'evento dal vivo. Dall'altra parte, anche per non compromettere l'udito, meglio contenere i picchi massimi ben al disotto della soglia del dolore e, come detto, sempre preferibile ridurre il rumore ambientale.