RFZ
14 marzo 2019
MB


RFZ significa Riflection Free Zone (zona libera da riflessioni). Di concezione successiva alla sala di controllo LEDE, l'obiettivo creare una stanza che non influenza la riproduzione, in opposizione con la scuola Early Sound Scattering (ESS). Le riflessione vengono abbattute con fonoassorbimento e geometria della stanza in modo da dirigere le riflessioni lontano dalla zona RFZ (per esempio la posizione di controllo della console del Mixer).