Riverberazione - Frequenza di Schroeder: in un ambiente chiuso è la frequenza al di sopra della quale la densità dei modi (onde stazionarie) è tale da giustificare la rappresentazione statistica del campo acustico (più di 3 modi per terzo di ottava). Per frequenze inferiori il campo acustico deve essere calcolato con il metodo deterministico tenendo conto dei modi normali. Riducendo il tempo di riverberazione la frequenza di Schroeder diminuisce.

Vedere anche “Rapporto Aureo”. Fino a 4 volte la F.di R. Toole definisce una “zona di transizione” dominata da diffrazione e diffusione (ma non pienamente diffusa).

 

Con

 

Volume = volume dell’ambiente in metri cubi

T60 = tempo di riverberazione in secondi.

 

Questa è una espressione approssimata di natura semi-sperimentale.

 

 

Volume in m3

T60 in secondi

Frequenza di Schroeder Hz

60

1

258

60

0.5

180

60

.25

129

Riducendo il tempo di riverberazione a 1 a 0.25 secondi si ottiene un sostanziale miglioramento della riproduzione della gamma mediobassa.