Linea di ritardo

 

Nel dominio della frequenza introdurre un ritardo costante equivale a moltiplicare la funzione di trasferimento F(jw) per ejwT dove w č la pulsazione e T il ritardo.

 

Nei linguaggi dove non esiste l’esponenziale complesso si deve implementare il seguente prodotto per ogni wi :

 

F(jwi) ejwiT = [Re(F(jwi))+jIm(F(jwi))] [cos(wiT)+jsin(wiT)]